La nostra proposta di viaggio in Senegal per fine 2017

Il viaggio propone la conoscenza dei luoghi, della natura e della cultura africani, a partire da un programma di base fino alla realizzazione di 

percorsi specifici a seconda dell’interesse, ma consente soprattutto un percorso dentro la realtà locale, attraverso la sua cultura, la sua organizzazione sociale, le sue tradizioni, la sua spiccata spiritualità, con la condivisione della quotidianità della famiglia senegalese, in un confronto piacevole all’insegna della reciprocità.

Siete dei viaggiatori responsabili?

Provate a prendere un volo verso un altro paese come l’inizio di un percorso umano e non solo come una vacanza, ma come un viaggio alla scoperta di una cultura diversa e ricca di contenuti.

La nostra proposta comprende, oltre al percorso turistico e la visita alle città e ai villaggi, la conoscenza della realtà locale e la vita quotidiana in un percorso che presuppone l’utilizzo delle strutture a conduzione familiare, il consumo dei prodotti locali, il rispetto dell’ambiente e delle differenze e una condizione mentale aperta all’ascolto.

Non vi portiamo nella realtà prettamente turistica (per questo ci sono altri tipi di viaggio e nel caso possiamo proporvi altri indirizzi) perché tornereste con tante fotografie ma senza alcuna vera impronta nella vostra mente.

Non vi garantiamo il silenzio pomeridiano, quando si sta a chiacchierare nei cortili delle case e nemmeno quello notturno, quando la gente dopo il caldo diurno continua a condurre i propri affari e commerci fino a tardi.

Non vi portiamo nel resort, a meno che non vogliate andarci come visitatori, ma vi mettiamo in contatto con gli aspetti reali della vita di un paese africano.

Non vi proponiamo un passaggio veloce, lontano dalla gente, ma vi accompagniamo a visitare le scuole, i servizi, le associazioni che lavorano nei villaggi e nelle periferie delle città per eliminare l’analfabetismo e favorire lo sviluppo delle giovani generazioni.


Vi portiamo a mangiare in condivisione
e farvi provare la diversità dei piatti cucinati con gli alimenti locali. Vi faremo mangiare il mango, il mad aspro, il cocco, la papaya e altri frutti ricchi di acqua e minerali.

 

Vorreste conoscere l’utilizzo delle radici e delle erbe che guariscono molti mali? E insieme la suggestione che può far guarire?

Tutto questo in un contesto che offre un ambiente naturale affascinante con le spiagge, la savana, i grandi baobab, i tramonti colorati, i mercati vivaci e brulicanti, con le produzioni artigianali di strumenti musicali, maschere, cestini intrecciati, arazzi, batik, bogolan.

 

Quindi?

Volete viaggiare con noi?

Se siete curiosi e volete immergervi in questo paese, il Senegal vi aspetta.

Potete già contattarci per organizzare un viaggio di 10 giorni con un gruppo di almeno 4 persone, con partenza prevista nel periodo tra ottobre e dicembre 2017.

Confrontate il costo dei voli, nel periodo settembre-novembre le compagnie fanno sconti

( ad esempio Tap Portugal e Meridiana, Royal Air Maroc … propongono un viaggio AR dall’Italia a circa 350 euro, approfittatene, il costo è dimezzato rispetto ad altri periodi!)

 

Ecco il programma!

CLICCA PER VISUALIZZARE I DETTAGLI GIORNO PER GIORNO

Viaggio in Senegal

Proposta di programma 10 giorni

 

1° GIORNO Partenza dall’Italia e arrivo a Dakar

Dakar, visita alla città, monumento della Rinascita e al Faro di Ngor. Pranzo senegalese di benvenuto. Nel pomeriggio, il mercato dei Fiori,la Grande Gare, il mercato di Sandaga. Cena e pernottamento; escursione 50 euro da dividere fra i partecipanti al viaggio

 

2° GIORNO Da Dakar trasferimento a Malicounda, nel distretto di Mbour (50 euro tratta da dividere).Sistemazione e pranzo. Nel pomeriggio visita al mercato di Mbour, in attesa dell’arrivo dei pescatori al tramonto; escursione 20 euro da dividere

 

 3° GIORNO Visita alla riserva di Bandia, in cui si possono vedere gli animali in libertà nel loro habitat naturale. Pranzo a Malicounda. Pomeriggio visita al villaggio di Saly; escursioni 30 euro da dividere

 

4° GIORNO Visita a Joal Fadiouth, l’isola in cui è nato Leopold Senghor e al villaggio delle conchiglie. Pranzo al sacco. Visita al Grand Baobab, il secondo baobab più grande dell’Africa, rientro a Malicounda, cena e pernottamento; 50 euro da dividere

 

 5° GIORNO Partenza per  Thies, visita alla città. Villaggio artigianale, mercato, museo etnografico, manifattura di arazzi tipici (Batik, bogolan). Pranzo tipico presso famiglia senegalese;visita ai villaggi dei dintorni, Fandene, Keur Demba. Visita ai laboratori artistici;cena e pernottamento; escursione 50 euro da dividere

 

6° GIORNO Thies, partenza per Saint Louis.Visita alla città, cena e pernottamento presso famiglia. Serata in locale con musica dal vivo; costo unitario 200 euro, da dividere (50/euro a persona, per gruppi di 4)

 

 7°GIORNO Saint-Louis, visita al parco ornitologico di Djoudje. Giro in piroga ad ammirare le bellezze naturali e le tante specie di uccelli che vi nidificano, oltre a varani, coccodrilli, serpenti e scimmie. Pranzo al sacco. Rientro, cena e pernottamento. Serata in locale con musica dal vivo; escursione 50 euro da dividere

 

 8° GIORNO) Rientro a Malicounda. Pranzo e nel pomeriggio escursione a Somone. Giro in piroga nella laguna; escursione 30 euro da dividere

 

 9° GIORNO Escursione a Sine Saloun, giro nella laguna visita al villaggio di Marlodj e Palmarin; Pranzo al sacco. Rientro  a Malicounda, cena e pernottamento; escursione 80 euro da dividere

 

 10° GIORNO Partenza per Dakar, attraversando i villaggi di Keur Moussa, Keur Ndiaye, Rufisque.Visita al museo Ifan Nel pomeriggio imbarco sul traghetto e visita all’Ile de Gorée, l’isola  da cui venivano imbarcati gli schiavi durante la tratta che ha rapito milioni di esseri umani; (costo unitario 50 euro da dividere).Partenza e rientro in Italia

 

 Si propongono varianti al percorso, a seconda dell’interesse:

1-Itinerario alla ricerca della MEDICINA TRADIZIONALE, le cure e le pratiche della natura con erbe e radici, utilizzo del gruppo umano nella terapia dei disturbi mentali. Incontri con guaritori e conoscenza delle pratiche di cura.

2-Itinerario ARTISTICO: percorsi attraverso la musica, la danza, il teatro, la pittura, il cinema. Incontri con artisti e visite ai laboratori.

3-Itinerario SOCIALE: Incontro con le associazioni e le organizzazioni della società che lavorano per lo sviluppo sociale ed economico in Senegal.

 

 COSTI

Biglietti aerei: costo approssimativo 650 euro, dipende dalla compagnia aerea (Royal Air, Air Algerie,Tunis Air, Tap Portugal…altri)- in alcuni periodi dell’anno puoi risparmiare.

Quota singola 30 euro/giorno, comprende pernottamento in casa, colazione, pranzo e cena

Escursioni e gite previsti nel programma

20/30 euro/ persona, costo indicativo per gruppi di 4 persone e a seconda della distanza, tranne Saint-Louis (costo unitario 200 euro da dividere fra i viaggiatori)

Auto con autista a disposizione con mediatore culturale senegalese in lingua italiana

Aeroporto – Malicounda (costo unitario 50 euro da dividere fra i viaggiatori)

Quota per l’associazione Sunugaal 50 /persona

Sono extra cene e pranzi in ristorante, spese personali, biglietti di ingresso ai parchi, musei e locali, biglietti per il traghetto a Gorée.

 MODALITA’ DI PAGAMENTO Anticipo del 30% della somma e saldo all’arrivo Info: sunugaal@tiscali.it ;

kilapgueye@tiscali.it  3331376989- 3391033752

[riduci]

Condividi: